skip to Main Content

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.   Cookie tecnici e di statistica aggregata Attività strettamente necessarie al funzionamento Questa piattaforma utilizza Cookie per salvare la sessione dell'Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico. Attività di salvataggio delle preferenze, ottimizzazione e statistica Questa piattaforma utilizza Cookie per salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'Utente. Fra questi Cookie rientrano, ad esempio, quelli per la gestione di statistiche da parte del Titolare del sito.  

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito raccolgono statistiche in forma aggregata e potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal Titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi. Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati. Gestione dei feed RSS Questo tipo di servizi permette la gestione dei feed RSS e la distribuzione dei loro contenuti. A seconda delle caratteristiche del servizio utilizzato, questi servizi possono anche essere utilizzati per inserire annunci pubblicitari all'interno dei contenuti e per raccogliere dati statistici sugli stessi.

Feedburner (Google)

Feedburner è un servizio di gestione dei feed RSS fornito da Google Inc. che permette di raccogliere dati statistici sulla consultazione dei contenuti e di integrare annunci pubblicitari all'interno di essi. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy    

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. L'Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie nel suo browser ai seguenti indirizzi: Google ChromeMozilla FirefoxApple Safari e Microsoft Windows Explorer. In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di opt out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa. Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Gennaro Volpe - via Michele Tenore, 17 / 80137 Napoli (Italia) Indirizzo email del Titolare: volpegennaro@virgilio.it Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questa piattaforma non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento. Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.  

Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

Costituisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Dati di Utilizzo

Sono le informazioni raccolte in maniera automatica da questa piattaforma (o dalle applicazioni di parti terze che questa piattaforma utilizza), tra le quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette con questa Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

Utente

L'individuo che utilizza questa Applicazione, che deve coincidere con l'Interessato o essere da questo autorizzato ed i cui Dati Personali sono oggetto del trattamento.

Interessato

La persona fisica o giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal Titolare al trattamento dei Dati Personali, secondo quanto predisposto dalla presente privacy policy.

Titolare del Trattamento (o Titolare)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali ed agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza, in relazione al funzionamento e alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il proprietario di questa Applicazione.

Questa Piattaforma

Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti i Dati Personali degli Utenti.

Cookie

Piccola porzione di dati conservata all'interno del dispositivo dell'Utente.

Riferimenti legali

Avviso agli Utenti europei: la presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie. Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa piattaforma.

___________________________________________ ___________________________________________ ___________________________________________

 

INFORMATIVA ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 D. LGS. 30.06.2003, N. 196

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 la Confederazione Associazioni Regionali di Distretto (d’ora in avanti CARD), gestore della piattaforma www.carditalia.com, con sede in Napoli, Via Michele Tenore, 17, in qualità di Titolare del trattamento, informa gli interessati su quali siano le finalità e modalità del trattamento dei dati personali raccolti, il loro ambito di comunicazione e diffusione, oltre alla natura del  loro conferimento. FINALITÀ I dati personali identificativi e informatici, raccolti presso gli interessati, oggetto del trattamento, sono utilizzati direttamente per adempiere alla richiesta di invio della newsletter e relativa iscrizione nella mailing list, avente ad oggetto messaggi informativi e comunicazioni relative alle attività svolte dal Titolare, nel completo rispetto dei principi di liceità e correttezza e delle disposizioni di legge. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO Il trattamento dei dati è eseguito attraverso supporti cartacei, informatici e telematici ad opera di soggetti interni appositamente incaricati. I dati sono conservati in archivi elettronici e, in via residuale, cartacei con piena assicurazione delle misure di sicurezza minime previste dal legislatore. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE I dati raccolti non saranno oggetto di divulgazione e di diffusione. La comunicazione a terzi, diversi dal Titolare, dai responsabili, interni ma anche esterni alla struttura aziendale, e dagli incaricati al trattamento individuati e nominati ex artt. 29 e 30 del D.lgs. n. 196/2003 e s.m.i., è prevista, ove necessaria per le finalità di cui sopra, a soggetti terzi (quali società di fornitura e assistenza informatica) impegnate nel corretto e regolare perseguimento delle finalità descritte. In ogni caso il trattamento da parte di soggetti terzi avverrà secondo correttezza e nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti. DIRITTI DELL’INTERESSATO L’interessato potrà far valere i propri diritti come espressi dall’artt. 7, 8, 9 e 10 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, rivolgendosi al titolare del trattamento. In particolare secondo l’art. 7 l’interessato potrà ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o per il compimento di ricerche di mercato. TITOLARE E RESPONSABILE Il Titolare è CARD con sede in Napoli, Via Michele Tenore, 17, gestore della piattaforma www.carditalia.com. Il Responsabile è il Presidente Nazionale CARD. Un elenco aggiornato dei responsabili, nominati dal Titolare ai sensi dell’art. 29 d.lgs. 196/2003, è disponibile presso la sede legale del Titolare. Per ogni comunicazione ex artt. 7 e ss. Del D.lgs. n. 196/2003 e s.m.i. il Titolare mette a disposizione l’indirizzo info@carditalia.com. TEMPI DI CONSERVAZIONE I dati sono conservati fino alla richiesta dell’interessato di eventuale opposizione all’invio e alla volontà di questi di rinunciare alla ricezione della newsletter  tramite le modalità messe a tal fine a disposizione periodicamente. NATURA DEL CONFERIMENTO Il conferimento dei dati è facoltativo, pur tuttavia l’eventuale rifiuto a rispondere comporta l’impossibilità per il titolare di dar corso alle richieste di invio della newsletter. CONSENSO Ai sensi dell’art.  23 del D. Lgs. 196/2003 il consenso al trattamento dei suddetti dati è necessario. Il consenso si considera prestato flaggando la casella posta in calce al form.    
+39.081459553 // +39.3807857447 info@carditalia.com

Congresso Nazionale CARD  //
Bari 24-26 Maggio 2018

PDTA E CURE PERSONALIZZATE:
strategia distrettuale per la lotta alle diseguaglianze

Questo XVI Congresso Nazionale nasce in continuità con il Congresso Nazionale CARD di Napoli 2016, di cui riprende il documento finale, approvato all’unanimità dell’Assemblea dei Soci CARD, intitolato: “CARTA CARD NAPOLI 2016 PER LA RIDUZIONE DELLE DISUGUAGLIANZE DI SALUTE”, che assumeva valore di programma per le attività del successivo triennio.

A Bari, quindi, proseguiamo nell’impegno prioritario di CARD per potenziare e diffondere nei Distretti e nei Servizi Territoriali il tema delle disuguaglianze di salute, evidenti nelle differenze osservabili sia tra le varie Regioni del Paese, sia addirittura a livello intra-regionale,tra le diverse Aziende Sanitarie dei SSR locali.

CARD vuole farsi portavoce della volontà diffusa tra i Soci per un maggiore impegno nel promuovere nei nostri servizi ed anche nelle nostre comunità la crescita della sensibilità, della consapevolezza, degli interventi di possibile contrasto e riduzione alle disuguaglianze di salute.

Riproponiamo quindi il tema delle responsabilità del lavoro multiprofessionale nei Distretti e, come da nuovo indirizzo statutario, nei servizi territoriali in generale. In queste riunioni annuali creiamo l’occasione per acquisire maggiori conoscenze sulle disuguaglianze, accentuate dal prolungarsi della lunga crisi economica. Sono ormai perfino troppe le prove della rinuncia alle cure da parte di vasti strati della popolazione, incapace di sostenerne i costi. E riteniamo importante sottolineare la discrepanza tra la crescita della spesa sanitaria privata (in aumento) mentre cala quella pubblica.

L’appello alla necessità di mantenere un Servizio Sanitario Pubblico non è più sufficiente ad assicurare l’uguaglianza e l’equità, cui non ci si avvicina volendo ottenere solamente ulteriore efficienza. Serve altro. Sappiamo che le disuguaglianze nella salute molto dipendono dai determinanti sociali, di cui ogni Distretto dovrebbe essere chiamato da una Sfera Politica illuminata ad occuparsi di più e meglio. Ma per questo occorre che siano ridimensionate le risorse a disposizione dei Distretti, anche perché non ci sfugge che sono i Servizi Sanitari Territoriali, a baricentro distrettuale, ad avere responsabilità nel gestire approcci corretti quantomeno per: a) non contribuire a generare nuove disuguaglianze; b) operare attentamente per ridurre l’impatto delle disuguaglianze date; c) valutare costantemente esiti ed impatti degli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione; d) rendere ancora più solidi e diffusi i principi che orientano i cambiamenti organizzativi, i modelli comunicativi, il controllo del rispetto di regole che devono però sempre tendere a privilegiare la protezione dei soggetti  fragili, e, più in generale, le persone più vulnerabili a causa della bassa  posizione sociale.

In questo scenario il Convegno intende mettere a fuoco la strategia INTEGRANTE del DISTRETTO di espandere l’uso dei PDTA, innanzitutto per le principali malattie ad alto impatto sociale  – insufficienza cardiaca e respiratoria, tumori, diabete mellito, demenze e salute mentale – riuscendo a coniugare il percorso standardizzato con il programma individuale personalizzato. I PDTA  permettono di superare logiche prestazionali frammentate, di ridurre il rischio, oggi sempre più elevato, di discriminazioni nell’accesso ai servizi e nella loro fruizione, di una valida presa in carico, di una continuità efficace anche nel lungo termine. I Piani/Programmi di Assistenza Individualizzata (PAI, di uso corrente nei Distretti) riconoscono le differenze grazie al lavoro multidisciplinare integrato e sempre porgono attenzione alle esigenze individuali della persona ed al raggiungimento degli obiettivi di cura.

Per tentare di congiungere validamente PDTA e PAI terremo come punti cardinali di riferimento il Piano Nazionale delle Cronicità, ricchissimo di eccellenti indicazioni e buoni principi. Ci sembra di grande rilievo il fatto che puntualizzi “Disuguaglianze sociali, fragilità e/o vulnerabilità”. Il Decreto sui nuovi LEA ci indica cosa doverosamente dobbiamo erogare e cosa effettivamente il cittadino deve ricevere.  PNC e LEA possono quindi essere coppia inscindibile per ridurre la dissociazione tra principi e pratiche, ed apportare equità. I LEA diventano strumento di riduzione delle disuguaglianze quando soddisfano il criterio della giusta percezione dei bisogni e del giusto esito delle cure offerte a tutti, per cui i Distretti possono essere i “giusti” protagonisti per raccordare al meglio cure ospedaliere, ambulatoriali, domiciliari e residenziali. Quindi per meglio integrare cure primarie e secondarie, anche in aree geografiche “disuguali” (marginali).

Lo scopo finale è ridurre eventi evitabili nei milioni di persone con malattie di lunga durata (temine che in CARD vorremmo sostituisse quello di “cronicità”, secondo noi da abbandonare perché può indurre rassegnazione e passività, anziché proattività).

Nel Convegno parleremo anche di Prevenzione, di vaccinazioni e screening oncologici, interventi ad alto valore di equità, sempre più attuati nei nostri Distretti.

I temi affrontati spazieranno pertanto dai settori più tradizionali delle malattie croniche e delle polipatologie (cardiovasculopatie, broncopneumopatie, malattie metaboliche e diabete, ecc.), ad aperture innovative verso la gestione delle malattie rare,  dell’empowerment del paziente, dell’alleanza terapeutica e dell’aderenza alle cure, delle nuove possibilità offerte dalla ICT per il miglioramento dell’integrazione e delle cure integrate.

Infine, come è prassi consolidata negli eventi CARD, la nostra priorità rimane l’ascolto della voce dei Distretti. Grande è l’impegno di tutte le Presidenze delle Associazioni Regionali a raccogliere contributi scientifici degli operatori dei Distretti e dei Territori (Soci e non), che sono anche la migliore testimonianza del grado di “salute” dei nostri servizi.


La Presidenza CARD, il Centro Studi, il Comitato Scientifico augurano a tutti “Buon Congresso” .

 

REGISTRATI AL CONGRESSO DI BARI

 

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Call per gli Abstract (POSTER)

Back To Top